top of page

Tampone colturale Micologico, Batteriologico, HPV, Herpes in Dermatologia - Milano

Aggiornamento: 19 nov 2022


Un tampone cutaneo è un test che permette di rilevare ed identificare i batteri patogeni e i funghi patogeni (responsabili dell’infezione) presenti in una ferita o in un ascesso. Qualsiasi ferita può essere infettata da una grande varietà di batteri o funghi. L’esame colturale permette di rilevare un’eventuale infezione, identificare il tipo di batterio o di fungo responsabile e con l'antibiogramma guidare le scelte terapeutiche con antibiotici mirati.


Tramite tampone è anche possibile eseguire la tipizzazione del virus del papilloma umano HPV, ed eseguire la ricerca dei virus erpetici


Campioni: ferite, ulcere, unghie, squame cutanee, ascessi ed altri tessuti. Si devono utilizzare tamponi con idoneo mezzo di coltura fornito dal Laboratorio. Il tampone deve essere mantenuto a temperatura ambiente.


L’ esame micologico diretto e colturale sono esami non invasivi eseguiti su cute e annessi cutanei (capelli, peli e unghie) indispensabili per identificare l'eventuale presenza di fungo o micete. Viene raccolto il materiale che deve essere analizzato (desquamazione cutanea, frammenti di peli, capelli o unghie e tessuto periungueale) con appositi strumenti sterili.


Presso lo studio si eseguono i prelievi per l'esame colturale su cute e annessi cutanei, il prelievo avviene mediante tampone, scraping o scotch...


Dott. Giovanni Biondo

Specialista in Dermatologia e Venereologia

Master di II livello in Chirurgia Plastica


Milano, Via Meravigli 16 , 20123

Telefono: +39 02 3668 5103

WhatsApp: +39 329 7347765


20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page